Una delle cose che faccio quando comincio un nuovo anno è avere una frase motivazionale per ogni mese per dargli una sfumatura diversa, a gennaio corrisponde Ama ciò che fai. Quest’anno le ho inserite nel mio planner 2016 (scaricalo qui), a ogni mese corrisponde una frase che associo al mio lavoro di web e grafica creativa. In più quest’anno mi è successa una cosa molto carina e che non mi aspettavo. La mia carissima Gioia Gottini (se non sai chi è scoprila qui) mi ha fatto avere la mia Ruota dell’Anno. Cos’è? Sono delle bellissime carte con una parola chiave per ogni mese per dare un significato speciale (le trovi qui).
La mia carta di gennaio è Faith (fede) che la collego subito alla mia frase di gennaio: Se non hai fede e amore in quello che fai non ha senso continuare a farlo (almeno per me).

Amore per le stelle come l'amore per ogni progetto di web e grafica creativa.

Una lettera d’amore per il mio cliente

Leggendo il libro di Jennifer Lee ho dovuto fare un compito: scrivere una lettera d’amore al mio cliente! Si. Proprio così. All’inizio mi è sembrata un po’ strana questa cosa, una lettera d’amore? mmm… di solito i messaggini d’amore li scrivo a mio marito.
Il compito l’ho fatto. Il risultato bellissimo: mi sono trovata davanti a delle parole di affetto verso le persone che affidano a me la creazione della loro immagine, dalla realizzazione della Brand Identity (logo e immagine coordinata) fino ad arrivare alla realizzazione del loro sito web.
Scrivendo la lettera ho rivissuto momenti di gioia come quando conosco il mio cliente e la sua attività per la prima volta e le sensazioni sono state come quelle che provi quando prendi un bambino piccolo per mano, provi tanto amore verso di lui, lo ascolti, segui il suo ritmo, lo guidi e fai molta attenzione a dare il meglio di te. E poi i sentimenti si scatenavano pensando a come il rapporto con il mio cliente diventa più genuino e forte lavoro dopo lavoro e diventa uno dei clienti che conosco da tanti anni, che ho visto crescere, al quale sono stata al fianco in ogni decisione di comunicazione, che ho ascoltato, consigliato e seguito da vicino la sua attività come se fosse mia per cercare di farlo brillare.
In queste cose io scopro l’amore per il mio lavoro e se ci penso, non potrei fare altro! Sono molto innamorata ed orgogliosa dei miei lavori perché insieme ai miei clienti abbiamo messo il meglio di noi per farli diventare unici e irripetibili.

L’amore per le stelle, l’amore per ogni progetto di comunicazione

Ma c’è una cosa che mi affascina fino ad oggi, ed è l’amore nel guardare le stelle. Amore che provo fin da piccola quando insieme a mio fratellino e gli amichetti del mio isolato ci sedevamo fuori di casa nelle interminabili serate di caldo. Sotto le nostre scarpe la via sterrata di casa mia vedeva passare raramente una macchina che interrompeva il silenzio del paese.
Il marciapiede stracotto dal sole della giornata andato già via ci offriva un posto per osservare lo spettacolo più bello: sopra le nostre teste l’infinità di stelle così brillanti e luccicanti in quel manto nero del cielo ci offrivano le più diverse forme che cercavamo di indovinare: “el carrito”, “la cruz del sur”, “las tres marias”, e tante forme disegnate grazie alla nostra immaginazione. Se avete letto la mia storia potete scoprire il perché di tante stelle e da dove vengo.

Ma quelle stelle di cui mi sono innamorata fin da bambina sono le stesse stelle che vedo in ogni lavoro, in ogni cliente, in ogni progetto che arriva tra le mie mani e cerco di dare il massimo per farlo brillare come si merita.

Ricordati, credi e ama ciò che fai e la tua stella troverà il suo cielo dove brillare.

Pin It on Pinterest